Banner

menu

 

 

lettera A lettera B lettera C lettera D lettera E lettera F lettera G lettera H lettera I lettera L lettera M lettera N lettera O lettera P letter Q lettera R lettera S lettera T lettera U lettera V lettera Z

S

 

SACCHE: Sono così chiamate per brevità i contenitori in speciale plastica che vengono utilizzati per la raccolta dei sangue a scopo trasfusionale. Possono essere singole, doppie triple o quadruple a seconda se il prelievo deve essere o meno "frazionato" (vedere la voce frazionamento). Sono sterili, cioè non contengono germi, e costruite in modo tale che il sangue, dall'ago alla sacca circoli in un sistema chiuso, non esposto all'aria.Contengono una quantità di anticoagulante e conservante proporzionale al volume massimo di sangue raccolto.


SANGUE: Tessuto liquido, circolante all'interno di arterie, vene, capillari e che costituisce circa il 6-8% dei volume di un adulto. E' costituito da una parte liquida, il plasma e da una corpuscolata, i globuli rossi e bianchi e le piastrine.


SEPARATORI CELLULARI: Termine che in generale indica apparecchiatura utilizzate per la raccolta, sia a scopo donazionale sia a scopo terapeutico, di singoli o multipli componenti dei sangue. Tutti utilizzano "set" monouso e sterili che non arrecano nessun rischio infettivo al donatore o paziente.


SIDEREMIA: Quantità di ferro presente nel plasma. L'intervallo di riferimento è 60-150 mcg/di per l'uomo e 50-140 mcg/di per la donna (vedere la voce "ferro").


SIERODIAGNOSI PER LA LUE: L'esame che in genere i laboratori eseguono per rilevare l'eventuale contatto dell'organismo con il treponema pallido, l'agente responsabile di una malattia sessualmente trasmessa e chiamata sifilide o lue.

 

 

Portale sviluppato da: digitecno Copyright © All rights reserved.

sito ottimizzato per Internet Explorer ad una risoluzione video min. 800x600

 
menu